25/07/2021 VICENZA – Sono partiti i lavori di rifacimento dei servizi igienici situati sotto la Penitenzieria di Monte Berico. L’intervento, dal valore di 150mila euro terminerà a inizio settembre. || Turismo con vista sul Santuario: Monte Berico domina Vicenza, luogo di preghiera per i fedeli, di passeggiata per le famiglie, di scalata per i ciclisti, di visita per i pellegrini. Ma in una delle più grandi mete della Città del Palladio il decoro si misura anche dallo stato in cui si presentano i servizi igienici. Quelli che si trovano in Viale X Giugno, sotto al percorso che porta alla terrazza belvedere, risalgono al 1975: oggi non sono più efficienti ed hanno decisamente bisogno di una sistemata.Dopo i servizi igienici seguiranno altri lavori di riqualificazione della zona, in vista delle celebrazioni nel 2026, per i 600 anni dalla prima apparizione della Madonna a Monte Berico. Uno degli interventi più attesi è quello richiesto dai vicentini a Rete Venetra tramite la Rubrica FiloVicenza, realizzata con la collaborazione dei Liberi Pensatori. Nell’occasione l’80,2% dei vicentini che aveva risposto al nostro questionario sosteneva che i Portici di Monte Berico hanno bisogno di essere restaurati: il 47,3% chiedeva interventi su tetto e muratura mentre il 23,7% sosteneva la necessità di restaurare gli affreschi. Ebbene questi interventi sono già stati promessi dalle autorità competenti a Rete Veneta. Adesso, intanto, vengono effettuati i lavori di sistemazione dei bagni: rifatti i massetti, le pavimentazioni, i rivestimenti, gli impianti termo-idraulici ed elettrici, verrà realizzata un’illuminazione a led ed un sistema per ridurre il consumo d’acqua nei sanitari. Tre gli spazi per le donne, due per gli uomini, un bagno per i disabili ed un fasciatoio. – Intervistati FRANCESCO RUCCO (Sindaco di Vicenza) (Servizio di Carlo Alberto Inghilleri)


videoid(7RZCFPsrJWc)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria