25/07/2021 VICENZA – Vaccinazioni nell’Ulss 8 Berica. Entro il 10 agosto sarà vaccianto il 70 per cento della popolazione di competenza ma ci sono ancora alcuni “zoccoli” duri da scalfire || Vaccino anticovid dopo mesi di tour de force, con gli operatori dell’Ulss 8 impegnati anche in sessioni serali di vaccinazione nel centro di vaccinazione popolare della Fiera di Vicenza, con l’estate e l’aria di vacanza si è visto un rallentamento. Attualmente la popolazione vaccinata, con doppia dose, sul territorio dell’Ulss 8 è di 290.352 soggetti pari al 66% che con i prenotati fino al 10 di agosto arriverà al 70%. In questi mesi si sono toccate delle punte altissime anche se restano degli “zoccoli” duri di popolazione da scalfire tra i 50enni e 60enni. In questo momento gli over 60 vaccinati si attestano sull’86% mentre i 50enni si fermano al 76,9%. Scendendo di età i 40enni sono al 64,4%, i 30enni al 43,3% ma per questa fascia d’età ci sono ancora molte prenotazioni da smaltire, infine i 20enni si attestano al 44% mentre i la fascia dei 16 è ferma al 16,2%. Per quest’ultimi dall’Ulss 8 parte un invito affinché i genitori stimolino i figli a vaccinarsi. 70 % di vaccinati a metà agosto è un buon traguardo ma non ancora per la cosiddetta immunità di gregge. – Intervistati MARIA GIUSEPPINA BONAVINA (Direttore generale Ulss 8 Berica) (Servizio di Gabriella Basso)


videoid(6T3CrSU60N4)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria