28/07/2021 ALTA PADOVANA – Padova e provinca flagellate dal maltempo, molti gli alberi caduti e pali della luce divelti. Danni a parchi e giardini storici soprattutto nell’Alta Padovana dove è stata interessata anche Villa Contarini a Piazzola sul Brenta. || Quel che resta del vento sono il rumore delle motoseghe e alberi abbattuti. Molti alberi. Qui siamo a San Giorgio in Bosco, comune dell’alta padovana dove alle 18 di ieri si è scatenato un inferno di pioggia e vento.Nessun ferito, fortunatamente, ma danni ancora da quantificare. Anche i pini nel giardino della biblioteca comunale di San Giorgio in Bosco sono caduti, abbattuti dalla furia del vento.Più di 140 le chiamate arrivate ai vigili del fuoco in tutta la provincia. Danni in tutta la zona dell’alta padovana. Alberi abbattutti e pali della luce caduti a Grantorto, Carmignano, Cittadella, Galliera Veneta e Fontaniva. A Cittadella danni anche alla tenso struttura di corso Corso Noblesville che ospita il punto tamponi. La frazione di Santa Croce Bigolina è rimasta senza corrente elettrica a causa di una grande albero che si è abbattuto sui cavi della rete elettrica. Colpita anche la città di padova, con un grossa albero caduto in via giordano Bruno, in circonvallazione, chiusa per permettere la rimozione del grosso fusto che fortunatamente non ha colpito nessuna auto in transito. – Intervistati NICOLA PETTENUZZO (Sindaco di San Giorgio in Bosco) (Servizio di Francesco Rataj)


videoid(Sl8eTa8tQ58)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria