28/07/2021 VICENZA – Il violento temporale abbattutosi nel pomeriggio di ieri a Vicenza nel racconto di uno dei baristi di Piazza Biade || « Sono stati due minuti di inferno» racconta uno dei titolari di bar in piazza Biade a Vicenza ancora sotto choc dopo il violento temporale che si è abbattuto su Vicenza martedì pomeriggio. Hanno già rimesso a posto sedie, tavolini e ombrelloni che erano svolati nella piazza. Attorno alla città sono al lavoro i vigili del fuoco via Giuriolo è chiusa alla viabilità, si stanno tagliando gli alberi che si sono abbattuti sulle auto parcheggiate provocando danni ingenti mentre il traffico è in tilt. Il forte vento ha spezzato rami sradicato alberi anche a Campo Marzo per terra i resti come nel resto della città. Non va meglio in provincia. Il fortunale si è poi scaricato nel basso vicentino in particolare colpendo i colli Berici Lonigo, Barbara, Nato Villaga anche qui sradicando alberi e abbattendo comignoli e alzando tetti a Germano dei Berici il vento ha scoperchiato una palestra. (Servizio di Gabriella Basso)


videoid(9KNfwSvbWHQ)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria