VICENZA – Contro il nuovo Dpcm si scaglia anche la Confartigianato, commercianti visti come untori. La delusione dei ristoratori. || Non ci sono tante parole da dire e Gianluca Baratto presidente dei ristoratori di Vicenza le dice con profonda amarezza. Nemmeno il tempo di risollevarsi dal Lockdown di primavera che loro, i ristoranti con bar, pasticcerie e pizzerie vedono cancellato ogni sforzo come puntualizza anche il presidente di Confartigianato Vicenza Agostino Bonomo per il quale sono le stesse categorie che vengono penalizzate come a marzo. Pasticcerie, bar pizzerie e ristoranti trasformati con un Dpcm in untori senza che vi sia una chiara evidenza scientifica e nonostante lo sforzo per rendere sicuri i propri locali. Duro l’attacco al governo di confartigianato che parla di incapacità di sapere organizzare e gestire. – Intervistati GIANLUCA BARATTO (Presidente ristoratori Vicenza), AGOSTINO BONOMO (Presidente Confartigianato Vicenza-Veneto) (A cura di: Gabriella Basso)


videoid(5145xJWOEO0)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria