03/08/2021 CASTELGOMBERTO – Da Castelgomberto a Sovizzo attraverso la vallata dell’Onte. E’ il progetto della nuova maxi pista ciclopedonale voluta dalle due amministrazioni. || Da Castelgomberto a Sovizzo attraversando in sicurezza una delle zone più suggestive e incontaminate, ovvero priva di siti industriali, della provincia di Vicenza. E’ la nuova maxi pista, di poco più di 12 chilometri, intercomunale che attraversando la vallata collegherà i due comuni ad uso e consumo degli amanti delle due ruote. Di pochi giorni fa l’approvazione in giunta da parte delle due amministrazioni comunali di un atto di indirizzo che pone le basi per la realizzazione del percorso ciclopedonale. La pista parte dalle sorgenti dell’Onte in comune di Castelgomberto per arrivare, seguendo le rive del torrente, alla zona degli impianti sportivi di Sovizzo. Un progetto che guarda all’ambiente in un’ottica di tutela e valorizzazione turistica e che va verso una programmazione sempre più sensibile al tema strizzando l’occhio ai fondi europei in arrivo – Intervistati DAVIDE DORANTANI (Sindaco di Castelgomberto), MARTINA DANESE (Assessore lavori pubblici comune di Castelgomberto), PAOLO CENTOFANTE (Assessore lavori pubblici comune di Sovizzo), PAOLO GARBIN (Sindaco di Sovizzo) (Servizio di Gabriella Basso)


videoid(cMy4k0MEBw8)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria