09/08/2021 VICENZA – Tensione domenica in centro a Vicenza. Gruppo di “No Green pass” insulta minaccia la titolare e clienti di un bar del centro. || Il Green pass divide, accende gli animi e fa oltrepassare la linea di confine del vivere civile arrivando alle minacce, agli insulti di chi non si vuole adeguare i cosiddetti “NO GREEN PASS” . E’ quello che è accaduto domenica proprio a Sonia Scussolin , gestore di un bar in centro storico . Un gruppetto prima di 5 poi 10 ed infine arrivato ad una quindicina di persone a più riprese si è presentato davanti al suo locale insultandola per la sua posizione a netto favore del Green pass tanto da chiederlo anche per andare in bagno anche se non sarebbe necessario. No “Green pass” agguerriti aggressivi verbalmente, pronti alla provocazioni minacce anche ai clienti vaccinati accusandoli di far perdere il lavoro a chi non lo è. Un clima incandescente che ha visto successivamente l’intervento anche delle forze dell’ordine. Il timore è adesso per il prossimo fine settimana quando la via sarà animata da una festa. Scontri e diverbi non mancano anche tra clienti dei locali. Aggressività che è nell’aria anche solo per il rispetto di un’ordinanza comunale che vieta il servizio al banco – Intervistati SONIA SCUSSOLIN (Titolare bar) (Servizio di Gabriella Basso)


videoid(lM3u-ajUVRc)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria