13/08/2021 POSINA – 80enne vicentino si perde in montagna, viene individuato dalle squadre di soccorso grazie al richiamo del suo fischietto || lo ha salvato il suo fischietto. un uomo, vicentino di 80 anni che aveva smarrito la traccia del sentiero nel versante nord del mote Pasubio è stato individuato in nottata proprio grazie a questo vecchio metodo di segnalazione che gli ha salvato la vita permettendo ai soccorritori di individuarlo e trarlo in salvo. Dopo essersi fatto lasciare a Posina all’imbocco della valle, ieri mattina, l’uomo aveva intrapreso la sua camminata all’interno della vallata con l’obiettivo di raggiungere il Rifugio Papa dove passare la notte.Dopo aver perso l’orinetamento ed essere finito in un pendio dal quale non riusciva a muoversi è riuscito ad allertare telefonicamente i soccorsi. La squadra di soccorso alpino di Arsiero ha settaciato la zona a partire da 1900 metri di quota, e grazie al fischietto, ed è riuscita ad individuare l’uomo traendolo in salvo, illeso. (Servizio di Luisa Bertini)


videoid(la06PXnq5NU)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria