14/08/2021 BASSANO DEL GRAPPA – In merito al degrado al cimitero di Santa Croce, abbiamo parlato con l’assessore si lavori pubblici Andrea Zonta. || Il cimitero è un luogo sacro e ogni volta che andiamo a trovare i nostri cari è come se li riportassimo in vita e fossimo in loro compagnia. Quello di Santa Croce è stato troppo spesso abbandonato a se stesso e anche se nel complesso sembra ben mantenuto, se ci soffermiamo nel dettaglio possiamo vedere lo stato di degrado in cui versano alcune aree di questo, come anche voi telespettatori ci avete segnalato. In previsione, ci sono alcuni lavori di ammodernamento che a breve partiranno. Il cimitero però è fatto di moltissime aree che necessitano manutenzione tra cui i loculi sotterranei, che allo stato attuale, sembrano una location ideale quasi per un film dell’orrore. Ci sono crepe sui soffitti, che sembrano cedere, forte umidità che crea muffa e alcune scale pericolanti.. Uno potrebbe avere seriamente paura a sostare da solo in preghiera negli spazi sotterranei, specialmente se donna. – Intervistati ANDREA ZONTA (ASSESSORE LAVORI PUBBLICI DI BASSANO) (Servizio di Erinda Qyteza)


videoid(hXtvj3_6UuU)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria