20/08/2021 COGOLLO DEL CENGIO – «Facevano troppo rumore», così si è giustificato un pensionato di Cogollo del Cengio, che, stanco degli schiamazzi di un gruppo di ragazzini, li ha minacciati con una pistola a salve. || COGOLLO DEL CENGIO i Carabinieri di Piovene Rocchette hanno deferito per minacce aggravate un pensionato di 81 anni residente in paese. L’uomo incesurato avrebbe impugnato una pistola per spaventare un gruppetto di ragazzi minorenni che chiassosamente avrebbero importunato l’anziano. I fatti risalgono all’altra sera quando l’uomo, stanco dei rumori sotto casa, si è affacciato alla finestra e impugnando l’arma ha minacciato i ragazzini. Immediato l’intervento di una gazzella, i militari dell’Arma hanno provveduto a sequestrare la pistola usata, accertando che si tratta solo di una scacciacani, ma sentiti i testimoni i carabinieri hanno proceduto a identificare e a denunciare il pensionato, segnalandolo all’Autorità Giudiziaria. (Servizio di Daniele Garbin)


videoid(SLG5q9QCHzo)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria