24/08/2021 VENEZIA – Dopo varie peripezie il busto dell’ultimo doge vittorioso della Serenissima Giovanni II Corner è tornato a casa e l’opera marmorea è stata donata alla Regione da chi si è aggiudicato l’asta. || Eccolo, il busto che ritrae Giovanni II Corner, il centoundicesimo doge della Serenissima, protagonista della vittoriosa guerra di Corfù contro i Turchi, nel 1716, ultima grande vittoria della Repubblica. E’ stato consegnato alla Regione da Confturismo Veneto, l’Associazione Veneziana Albergatori e l’associazione Venetinet che si sono impegnati per coinvolgere i veneti attraverso una campagna di informazione affinché donassero una somma per potersi aggiudicare l’opera ad un’asta, battuta a Viterbo lo scorso 24 giugno.In prima battuta, l’asta era stata persa, poi il colpo di scena.Il doge Giovanni II Corner, nato nel 1647, governò la Serenissima dal 22 maggio 1709 al 12 agosto 1722. Il suo dogado viene anche ricordato per l’ufficializzazione dell’utilizzo della parrucca nell’abbigliamento da parata, usato anche da tutti i suoi successori. – Intervistati PROF. ANTONIO SCIPIONI (PRESIDENTE “VENETINET”), MARCO MICHIELLI (PRES. CONFTURISMO VENETO), VITTORIO BONACINI (PRESIDENTE “AVA”) (Servizio di Ilaria Marchiori)


videoid(3EUlutvN6yc)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria