24/08/2021 MARANO VICENTINO – Brutta storia a Marano Vicentino dove un 69enne è stato denunciato con l’accusa di aver sparato ad un cane che stava passeggiando col padrone. || Il cane, un pastore olandose, si trova a passeggio vicino a casa con il padrone e la famiglia. Si allontana in una zona di campagna e poi ritorna con grosse ferite sul lato sinistro del corpo. Qualcuno gli ha sparato con un fucile da caccia. Il padrone chiede aiuto all’abitazione da cui proviene il cane. Trova un 69enne che gli risponde di non aver visto nulla e poi, su insistenza, di aver sparato un colpo di pistola a salve perchè spaventato dal cane. Sul posto arrivano i Carabinieri di Dueville, che ritirano catuelativamente le armi legalmente detenute dall’uomo: alcune sono compatibili con le ferite riportate dall’animale. Le successive indagini condotte dai Carabinieri di Malo dove il padrone del cane sporge denuncia, portano alla denuncia del pensionato per tentata uccisione del pastore olandese, che si trova in prognosi riservata. (Servizio di Carlo Alberto Inghilleri)


videoid(lBtaT9x0Ew0)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria