27/08/2021 CARTIGLIANO – Ritorna l’incubo del covid nelle case di riposo: a Cartigliano 26 positivi fra ospiti e operatori || Torna l’incubo del covid nelle case di riposo: ci sono 19 ospiti e 6 operatori positivi nella residenza per anziani di Cartigliano. Lo conferma l’Ulss7, che nella giornata di giovedì aveva ricevuto dal referente per l’emergenza coronavirus della casa di riposo una segnalazione riguardante la positività al tampone rapido di terza generazione di 7 operatori e altrettanti ospiti. Vista la situazione è stato eseguito uno screening su tutti gli ospiti e sull’intera forza lavoro tramite tampone molecolare, dal quale è emersa la realtà: 19 anziani su 69 hanno il covid, come pure 6 operatori. Questi ultimi risultano essere tutti vaccinati, mentre fra gli ospiti positivi tre non sono vaccinati. Il Sisp dell’azienda sanitaria pedemontana ha già effettuato due sopralluoghi per verificare la gestione delle misure per l’isolamento dei positivi e per il contenimento del contagio. Sono stati fatti anche prelievi di sangue per definire al meglio il quadro immunologico complessivo delle persone coinvolte nel focolaio. Dall’Ulss7 fanno sapere che il dipartimento di prevenzione sta monitorando la situazione e l’azienda rinnova l’invito alla vaccinazione per tutte le fasce della popolazione coinvolte nella campagna vaccinale regionale. Le condizioni dei soggetti positivi risultano al momento buone: tutti gli operatori sono asintomatici, mentre tra gli ospiti solo alcuni hanno la febbre. (Servizio di Ferdinando Garavello)


videoid(Hj9NqtR6Q4M)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria