31/08/2021 VENEZIA – Oggi il governatore Luca Zaia ha accompagnato il ministro della cultura, Dario Franceschini, alla scoperta delle nuove sale delle gallerie dell’Accademia di Venezia. E si è parlato anche della pala di Sant’Anna. || Mettete le gallerie dell’Accademia di Venezia, il ministro della cultura Dario Franceschini e Luca Zaia, governatore del Veneto, nello stesso frangente e avrete l’occasione più ghiotta di sempre per parlare della pala di Sant’Anna: l’opera di Jacopo Da Ponte se n’è andata dai musei civici di Bassano, destinata appunto alle gallerie dell’Accademia. Ma ora, grazie all’embrione del progetto del ministero della cultura sugli scambi di opere fra musei, potrebbe aprirsi uno spiraglio per riportarla a casa. La pala era sfuggita come sabbia fra le dita dell’Amministrazione di Elena Pavan e a nulla erano valse le prese di posizione fortissime dei consigli comunali del territorio per chiedere l’impegno del sindaco di Bassano a riportare a casa la santa. Promesse e annunci erano caduti nel vuoto, e si rischiava di non sentir più parlare di Sant’Anna nel luogo in cui il dipinto è stato commissionato, concepito e realizzato. Ma ora la speranza ha una scintilla, che riecheggia anche nelle parole di Luca Zaia: – Intervistati LUCA ZAIA (Presidente Regione Veneto), DARIO FRANCESCHINI (Ministro della Cultura) (Servizio di Ferdinando Garavello)


videoid(xg4ZVHf9h-M)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria