03/09/2021 VICENZA – Sicurezza a Vicenza. Il comune presenta i primi sei nuovi agenti di polizia locale. Altri 5 arriveranno ad ottobre. In totale l’organico aumenta di 11 unità non accadeva dal ’98. || Deborah e Nicolas sono due dei 6 nuovi agenti di polizia locale entrati in servizio dal primo di settembre al comando di via Soccorso Soccorsetto a Vicenza. Età media dai 21 ai 30 anni arrivano chi da Padova, chi da Verona e chi da Vicenza. Il primo ottobre ne arriveranno altri 5 per completare il gruppo totale di 11 nuovi assunti. Giovani agenti selezionati tramite concorso pubblico dalle alterne vicende non da ultimo lo stop causa pandemia. L’ultimo concorso è stato ancora nel lontano ’98. Agenti che saranno operativi su strada dunque mentre si lavora per partire anche con il presidio di Polizia Locale in campo Marzo che sarà a tutti gli effetti un comando distaccato con tutte le attrezzature necessarie e anche una cella di sicurezza. «I lavori di sistemazione dello stabile – spiega il sindaco Francesco Rucco – sono praticamente finiti si tratta poi di arredarlo e attrezzarlo con tutte le tecnologie necessarie» In via di definizione invece se nella nuova struttura andranno i Nos o le pattuglie anti-degrado o magari entrambi «di certo – garantisce Nicolò Naclerio consigliere comunale con delega in materia di sicurezza – potranno agire in tutta autonomia» – Intervistati NICOLAS SUELLA (Agente polizia locale Vicenza), DEBORAH ZECCHIN (Agente polizia locale Vicenza), NICOLO’ NACLERIO (Consigliere comunale con delega in materia di sicurezza), FRANCESCO RUCCO (Sindaco di Vicenza) (Servizio di Gabriella Basso)


videoid(WTRLNif_3NI)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria