04/09/2021 ALTA PADOVANA – Molti i turisti che hanno scoperto durante l’estate le vie ciclabili del Camposampierese nel territorio di Valle Agredo. || La più famosa è la ciclabile Ostiglia che attraversa da Piombino Dese a Santa Giustina in Colle numerosi comuni della Federazione ma non si può non citare neppure il percorso Tergola. Comuni ad alto tasso di piste ciclabili immerse nella campagna quelli della Federazione del Camposampierese visitati da molti cicloturisti in questi mesi, non solo italiani ma anche inglesi, olandesi, tedeschi e persino qualche americano. Un turismo a misura d’uomo su cui i comuni della Federazione hanno deciso di investire rilanciando il marchio di Valle Agredo e puntando sullo sviluppo di nuovi servizi e di nuove attività a partire da quelle di accoglienza e ospitalità con l’obiettivo di prolungare la permanenza dei turisti nel territorio. (Servizio di Chiara Gaiani)


videoid(xpxRxBP7yuk)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria