04/09/2021 ASIAGO – Mario Rigoni Stern è assaggiatore di formaggi in memoria: lo hanno decretato i “sommelier” caseari dell’Onaf, a Vicenza per consegnare al figlio dello scrittore questo importante titolo || Mario Rigoni Stern aveva un rapporto speciale con le malghe e con la tradizione casearia, con i formaggi d’alpeggio del suo Altopiano e in generale con il mondo antico di chi sapeva fare qualcosa con le proprie mani. Come il formaggio, appunto. E proprio l’Onaf, l’organizzazione nazionale degli assaggiatori di formaggi, ha voluto rendere omaggo all’autore asiaghese conferendogli – caso più unico che raro – il titolo alla memoria di maestro assaggiatore. La cerimonia si è svolta nella biblioteca La Vigna di Vicenza, alla presenza di Gianni Rigoni Stern, figlio dello scrittore. Al tavolo dei relatori anche Paolo Portinari, delegato dell’Accademia italiana della cucina, Mario Bagnara del comitato scientifico della biblioteca e il docente universitario Raffaele Cavalli, che ha parlato della cultura boschiva di Rigoni Stern. Il figlio dello scrittore ha quindi tratteggiato un ricordo commosso e applaudito del padre e del suo rapporto con la montagna e le malghe, seguito dal diretore della rivista nazionale dell’Onaf Elio Regazzoni e dal presidente del sodalizio, Piercarlo Adani. (Servizio di Ferdinando Garavello)


videoid(YIIP1l7eTHI)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria