09/09/2021 PEDEMONTANA – E’ conto alla rovescia per l’avvio del nuovo anno scolastico. E torna prepotente il tema della sicurezza nei trasporti. || A pochi giorni dalla riapertura delle scuole anche l’opionione dei genitori si divide sul tema del trasporto scolastico. L’emergenza covid ha imposto una revisione del piano per il trasporto pubblico per dare attuazione ai protocolli previsti per il contenimento dell’epidemia. Ma non tutti si fidano, il timore del contagio spinge molte famiglie a scegliere i mezzi privati. Sul fronte degli autobus SVT, per l’area bassanese ha previsto 231 corse per gli studenti: 39 riguardano la rete urbana di Bassano e 192 la rete extraurbana nei Comuni limitrofi; tra queste corse, anche 29 aggiuntive messe in campo con i bus turistici.Gli arrivi e le partenze in centro studi a santa croce saranno stati suddivisi in due terminal, in via Rosmini e in via Tommaso d’Aquino. Per ridurre il rischio di assembramenti al momento della salita e della discesa dai mezzi saranno impiegati 6 controllori a terra che saranno presenti presso il terminal Rosmini e in stazione ferroviaria: avranno il compito di prevenire gli assembramenti e ricordare agli studenti le regole per la prevenzione del contagio, a partire dall’utilizzo della mascherina a bordo dei mezzi pubblici e l’igienizzazione delle mani. Tutto pronto o quasi…. (Servizio di Monica Smiderle)


videoid(dBvHKBFhooQ)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria