11/09/2021 VILLAGA – Si è avvalso della facoltà di non rispondere Paolo Pellizzari, l’uomo arrestato oggi dopo una notte di ricerche. E’ accusato dell’omicidio della moglie: Nadia Amenze. || E’ durata una trentina di ore la poderosa caccia all’uomo messa in atto dalle forze dell’ordine nei dintorni di Villaga nel basso vicentino. Verso le 14.00 di oggi Pierangelo Pellizzari 61 anni è stato arrestato. L’uomo è accusato dell’omicidio della moglie Rita Amenze, 30 anni, di origini nigeriane, uccisa, a colpi di pistola verso le 7.00 del mattino di ieri mentre si recava al lavoro nel parcheggio di una azienda a Noventa Vicentina davanti ai colleghi. Da quel momento l’uomo si è reso irreperibile. Secondo le prime ricostruzioni il 61enne disoccupato avrebbe esploso 3 colpi di pistola sul volto e alla schiena della donna, che con le braccia avrebbe tentato invano di ripararsi , poi l’uomo avrebbe esploso un colpo in aria per garantirsi la fuga e con molta calma avrebbe risposto la pistola sotto la giacca e sarebbe risalito in auto, una Jeep grigia in direzione Quargente di Villaga dove la coppia risiedeva. E partita poi così la caccia all’uomo durata tutta la notte e questa mattina. Elicotteri, droni, cani molecolari, posti di blocco avevano isolato la zona. In mattinata i sommozzatori dei Vigili del Fuoco avevano anche cominciato a dragare un canale nei pressi della residenza della coppia, nell’ipotesi che l’uomo avesse deciso di togliersi la vita. Gli inquirenti avevano ricostruito anche gli ultimi spostamenti dell’uomo prima dell’omicidio. L’ultima segnalazione le immagini di videosorveglianza di questo bar che attestavano la presenza di Pellizzari poco prima dell’omicidio mentre sorseggiava un caffè. La gelosia e lì’incapacità di accettare la separazione dalla moglie sembra essere stata la causa del folle gesto. La donna infatti, da poco tornata dalla Nigeria dove aveva lasciato tre figli, avrebbe annunciato l’intenzione di separarsi e per questo avrebbe cominciato ad alloggiare da una amica. Una scelta impossibile da accettare per Pellizzari. L’uomo che si era barricato in un casolare vicino alla sua abitazione nel primo pomeriggio di oggi avrebbe tentat – Intervistati MATTIA VERONESE (SINDACO DI NOVENTA VICENTINA) (Servizio di Daniele Garbin)


videoid(Zn2kmOGbCc8)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria