15/09/2021 MAROSTICA – Maxi finanziamento del Comune di Marostica per sistemare il territorio durante colpita dal maltempo degli ultimi anni. Saranno sei gli interventi nelle varie frazioni. || Il comune di Marostica mette mano al portafoglio, e spende 288mila euro per sistemare i danni provocati da sei frane negli ultimi anni. Nel dettaglio sono 110mila euro destinati per Via Collalto, Via Erta, Via Caribollo per opere di messa in sicurezza del ciglio stradalecon la scarpata che si sposta verso valle a causa delle piogge. Le opere di consolidamento garantiranno anchela sicurezza degli utenti e sono completate da una importante opera di pulizia e ripristino della rete di scarico.178.000 euro poi per sistemaretre franein località Miglioretti e Costacurta, causatedalle piogge eccezionali di agosto 2020. In via Costacurta c’è uno scivolamentodel terreno. In Via Miglioretti, invece, sono due i dissesti presenti che si argineranno con dei pali ancorati al pendio in un tratto molto lungo, di oltre 30 metri, dove il cedimento ha interessato ben metà carreggiata stradale.In programma ci sono anche altre opere di prevenzione del dissesto idrogeologico da realizzare in collaborazione tra il Comune di Marostica e il Consorzio di Bonifica Brenta. L’obiettivo è sistemare il territorio, renderlo attrattivo e rilanciare il turismo. – Intervistati MATTEO MOZZO (Sindaco di Marostica) (Servizio di Federico Fusetti)


videoid(tjBu3IFvLSM)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria