15/09/2021 VICENZA – Terza dose di vaccino. Nell’Ulss 8 si parte da luendì con i fragilissimi. || Dopo l’annuncio del presidente Zaia sull’avvio della somminsitrazione della terza dose di vaccino anti-Covid l’Ulss 8 Berica ha già approntato il piano seguendo quelle che sono le direttive delle circolari ministeriale e regionale. Si comincia come previsto da lunedì con i soggetti più fragili ovvero gli immunodepressi e i trapiantati obbiettivo rinforzare il prima possibile la loro immunità che saranno raggiunti dai centri di riferimento. Si procede per step così il passo successivo prevede di ampliare la platea ad altri soggetti fragili come i remautologici, neurologici e i pazienti in trattamento per arrivare poi ad un’altra fascia quella dei sanitari e degli over 80. Modalità che per quest’ultimi sono al momento in fase di definizione. Complessivamente si parla, per i soggetti fragilissimi di 7-8 mila persone da contattare mentre gli over 80 sul territorio dell’Ulss 8 berica da raggiungere con la terza dose sono quasi 40 mila. L’obbiettivo è quello di riuscire a raggiungere tutti entro la fine del mese. – Intervistati MARIA TERESA PADOVAN (Direttore Servizio igiene e sanità pubblica Ulss 8 Berica) (Servizio di Gabriella Basso)


videoid(xAbGLHySeoQ)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria