17/09/2021 GRISIGNANO DI ZOCCO – Grisignano di Zocco. Presa di mira per la seconda volta nel giro di un mese la sala slot “la Dea Bendata”. Rapinatore minaccia col coltello il titolare e scappa con l’incasso || Grisignano di Zocco. Presa di mira nuovamente la sala slot “la Dea Bendeta” di via Mazzini. Un individuo parzialmente travisato dalla mascherina anti-covid poco dopo le 10 del mattino è entrato nell’attività e armato di coltello ha minacciato il titolare facendosi consegnare l’incasso circa 2mila euro. Il rapinatore è poi scappato a piedi nelle vie limitrofe. L’accaduto è stato però registrato dalle telecamere di videosorveglianza, riprese che sono ora al vaglio dei carabinieri. E’ la seconda volta quest’anno che la sala slot di via Mazzini viene presa di mira. Già a ferragosto un individuo, forse lo stesso, si era fatto consegnare, in quel caso dalla commessa, l’incasso. (Servizio di Gabriella Basso)


videoid(qPWs9DUQbFA)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria