20/09/2021 GALLIO – Blitz di carabinieri, polizia, finanza e spisal alla discoteca Macrillo di Gallio. Erano settimane che venivano segnalati movimenti strani nel locale. || 5 giorni di chiusura e una sfilza di violazioni per la discoteca Macrillo di Gallio, che vanno dalle norme anticovid non rispettate, alla somministrazione di bevande senza rilascio di scontrino, alla presenza di lavoratori in nero alle violazioni in materia igienico-sanitaria.Tutto è partito da una segnalazione arrivata alla guardia di finanza: era ripresa l’attività all’interno del locale, gestito da un 60enne padovano, ma non c’era alcun documento fiscale che l’accertasse. Per le fiamme gialle sono scattate le indagini assieme agli agenti del commissariato di polizia.Domenica notte, alle 3 il blitz. 22 uomini e donne in campo, supportati dall’unità cinofila antidroga.Carabinieri e ispettori spisal, a vario titolo, hanno provveduto ai controlli di tutte e 160 le persone presenti, documenti e green pass. – Intervistati ELENA PERUFFO (Vice-Questora Polizia Bassano Del Grappa), MAGG. ALBERTO POTENZA (Com. Guardia Finanza Bassano Del Grappa), CAP. MASSIMILIANO AMATO (Comandante Comp. CC Thiene) (Servizio di Vanessa Banzato)


videoid(95M_xtL3VdE)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria