20/09/2021 VICENZA – Una città moderna, oggi, deve avere un piano di mobilità sostenibile: un modello a cui Vicenza sta lavorando. Un’opportunità di lavoro anche per le imprese artigiane del vicentino. || Ambiente, una battaglia per un futuro migliore. A Vicenza tutte le strade portano alla mobilità sostenibile. L’obbiettivo è muoversi con mezzi a basso impatto inquinante. Ma per capire dove arrivare bisogna innanzitutto partire dalla situazione in cui ci troviamo. E allora guardiamoci allo specchio per quel che siamo, per quello che è il nostro parco vetture nel vicentino. Quindicimila le vetture molto vecchie, più inquinanti. Ma per sostituirle bisogna fare i conti con le classi sociali meno abbienti, che usano macchine vetuste perchè vorrebbero cambiarle ma non possono permetterselo. Insomma, la lotta per un ambiente migliore passa anche per degli incentivi che possano sostenere il cambio generazionale delle automobili. Anche il Comune di Vicenza sta portando avanti un Piano Urbano della Mobilità Sostenibile. E Confartigianato è pronto a fare la propria parte. – Intervistati MARC AGUETTAZ (Country Manager Italia di Gipa), GIANLUCA CAVION (Presidente Confartigianato Vicenza) (Servizio di Carlo Alberto Inghilleri)


videoid(WflDYOeOo3Q)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria