25/09/2021 VICENZA – Tamponi per i turisti. Si chiude con questo sabato l’iniziativa voluta dall’amministrazione che ha riscosso grande successo || Tamponi gratuiti per i turisti nei 4 sabati del mese di settembre. Si conclude con successo l’iniziativa messa in campo dall’amministrazione comunale di Vicenza con la Croce Rossa italiana. In questo ultimo sabato del mese il gazebo da piazza Biade si è spostata in contrà Garibaldi causa piazza occupata ma i turisti lo hanno trovato lo stesso approfittando del servizio messo loro a disposizione. La media di turisti che si sono rivolti al gazebo è stata di una ventina ogni sabato un buon risultato tanto più se si pensa che il gazebo era aperto dalle 9-9.30 del mattino fino alle 13.30. L’idea è nata con l’introduzione del green pass per l’accesso a ristoranti, musei e locali. Un tampone rapido che consente di avere il cosiddetto certificato verde valido 48ore per dare la possibilità a chi arriva a Vicenza da fuori regione o Stato, che magari non ha il green pass o ha quello cartaceo ma liso o poco leggibile, di poter godere della città a 360 gradi. Qualche positivo non è mancato ed è stato inviato, come da protocollo, all’ospedale San Bortolo per un tampone molecolare ma nella maggioranza i tamponi sono stati negativi. – Intervistati SILVIO GIOVINE (Assessore al turismo comune di Vicenza ) (Servizio di Gabriella Basso)


videoid(UYUVhnzrEX4)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria