28/09/2021 LOREGGIA – Nuovo infortunio mortale in Veneto. Il dramma nel pomeriggio a Loreggia. La vittima un 52 enne || E’ precipitato da 5 metri d’altezza mentre stava eseguendo dei lavori su un’impalcatura all’interno della ditta Lavor Metal di Loreggia. Non c’è stato nulla da fare per un operaio di 52 anni deceduto poco dopo l’arrivo dei soccorsi. L’ennesimo infortunio mortale sul lavoro è avvenuto nel primo pomeriggio intorno alle 15.30. Secondo una prima ricostruzione l’uomo si trovava sopra un’impalcatura a 5 metri d’altezza e all’improvviso è precipitato al suolo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e lo spisal di Camposampiero che sta cercando di ricostruire cosa abbia provocato la caduta e se siano state rispettate tutte le norme di sicurezza. Immediato anche l’intervento dei medici del 118 arrivati in pochi minuti in via Maestro Antonio Ceccon a Loreggia dove ha sede la Lavor Metal ditta specializzata nella lavorazione dei metalli. Dopo numerosi tentativi di rianimazione l’operaio 52enne è deceduto per i traumi riportati. (Servizio di Valentina Visentin)


videoid(QTYQ8Fo_T70)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria