30/09/2021 VICENZA – Prorogata fino al 30 novembre l’ordinanza anti alcol in città || Si rinnova l’ormai noto provvedimento antialcol, pensato per prevenire gli assembramenti all’esterno dei locali. Ordinanza che vieta il consumo di bevande alcoliche all’aperto e nei luoghi pubblici fino al 30 novembre, fatti salvi i plateatici degli esercizi. Obiettivo del provvedimento è evitare assembramenti incontrollati in città e, in particolare, nel centro storico oltre che garantire una civile convivenza con i residenti. Ordinanza che ha riscosso successo in estate, misura che costa ai trasgressori 200 euro di sanzione (Servizio di Luisa Bertini)


videoid(zdVy4eTYNaU)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria