03/10/2021 VICENZA – Piano strategico dello sport. Parte l’indagine sulla popolazione scolastica e non, per analizzare i bisogni sportivi del territorio e poter pianificare gli interventi per il futuro in base alle esigenze reali della popolazione || Al setaccio esigenze e criticità nell’ ambito sportivo locale, un quadro che permetta all’amministrazione di capire dove intervenire, in vista di una progettazione di impianti e di politiche finalizzate ad incentivare lo sport. Una sorta di road map che parta dal basso, dall’analisi delle necessità dei cittadini che faccia luce su tipologie di sport praticati, sulle motivazioni per cui si paratica o no, sulla soddisfazione rispetto all’impiantistica e all’offerta sportiva locale. panoramica necessaria, specie dopo il pesante vissuto a causa della pandemia, che riserverà verosimilmente sorprese rispetto ai bisogni mutati proprio da chiusure, lockdown, attenzione alla salute e ruolo determinante dell’attività fisica. Indagine che durerà 4 mesi e coinvolgerà potenzialmente un bacino di 16mila studenti dalle primarie all’università e le associazioni sportive che a Vicenza sono 140 in città, con 74 impianti comunali tra campi da calcio, palazzetti e palestre scolastiche. Il tutto avverà attraverso indagine telefonica e questionari differenziati per target – Intervistati CRISTINA TOLIO (Assessore Comunale all’Istruzione) (Servizio di Luisa Bertini)


videoid(hsbSfvZxLaM)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria