07/10/2021 PADOVA – Domenica 10 ottobre l’insediamento ufficiale del nuovo rettore della basilica del Santo padre Antonio Ramina nella solenne celebrazione presieduta dal delegato pontificio monsignor Fabio Dal Cin. || Con la professione di fede e il giuramento di fedeltà, secondo il rito liturgico previsto, padre Antonio Ramina inizierà ufficialmente il ministero di nuovo rettore della Basilica di Sant’Antonio di Padova domenica 10 ottobre durante la messa solenne delle 11 presieduta dal delegato pontificio S.E. monsignor Fabio Dal Cin. Religioso della provincia italiana dell’ordine dei frati minori conventuali, padre Antonio Ramina è stato nominato a tale compito da Papa Francesco lo scorso 8 settembre. 51 anni, padre Antonio Ramina è nato a Vicenza. Professo perpetuo il 4 ottobre 2002, è stato ordinato sacerdote nel 2004. Negli ultimi anni ha svolto il servizio di rettore del seminario teologico Sant’Antonio dottore a Padova e di guardiano della medesima comunità. Custode di Antonio e della sua devozione, padre Antonio Ramina succede come rettore a padre Oliviero Svanera da settembre padre guardiano del convento di San Francesco a Treviso. Padre Antonio Ramina rimarrà in carica fino al prossimo capitolo della provincia italiana di Sant’Antonio che si svolgerà nel 2025. (Servizio di Chiara Gaiani)


videoid(9WcM0bpcS48)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria