07/10/2021 BASSANO DEL GRAPPA – Dopo un anno di stop torna la Fiera Franca di Bassano, una tradizione che affonda le radici nel Medioevo. Ecco il racconto della giornata dopo la lunga diretta di questa mattina di Reteveneta. || La Fiera Franca di Bassano riparte da qui, e dalla lunga diretta di Reteveneta. Dopo un anno di stop per la pandemia, la tradizione medievale con l’esposizione di vacche, cavalli, galline, pony e le bancarelle del mercato torna e trasmette emozioni. C’è un agricoltura in crisi da rilanciare, prodotti da sostenere, un’immagine da promuovere. E dei giovani che credono in questo lavoro.I bassanesi fin da bambini vengono qui il primo giovedì di ottobre. E’ una festa di tutti, si guarda al passato per scommettere sul futuro. Negli occhi lucidi di qualche anziano riconosci l’emozione di un legame col territorio, e in quelli dei bambini delle scuole la curiosità accarezzando un cavallo o una vacca. Intanto la giuria di allevatori, macellai e veterinari sceglie il “Bue Grasso” del 2021, un vitellone intero con denti da latte di Chiara Tommasi. – Intervistati PIETRO GUDERZO (Presidente Coldiretti Bassano), NICOLA FINCO (Vicepresidente Consiglio Regionale), ROBERTO MARIN (Vicesindaco di Bassano) (Servizio di Federico Fusetti)


videoid(S5ZDyk8ViZw)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria