11/10/2021 VICENZA – Obbligo del green pass boom di prime dosi nell’Ulss 8 Berica e da mercoledì accesso con prenotazione per i tamponi || Vaccinazioni, a fare la differenza ancora una volta sono i giovani e i giovanissimi. Solo domenica, con il centro vaccinale di Torri di Quartesolo aperto mezza giornata, sono state complessivamente più di 400 le vaccinazioni somministrate, 230 nel centro di Montecchio Maggiore 126 in quello di Noventa Vicentina e tutti o quasi nelle classi di età tra i 12 e i 25 anni. Rimane uno zoccolo duro da erodere di 50mila persone che ancora non si sono avvicinati alla vaccinazione. E se il libero accesso ai centri è consentito si consiglia di prenotare attraverso il portale, i posti ci sono e la disponibilità di date è stata implementata. Nelle settimana dell’introduzione dell’obbligo del green pass l’Ulss 8 si sta preparando a possibili corse al tampone in particolare mercoledì e giovedì e per evitare eventuali code ed assembramenti sarà introdotta la prenotazione. In tema tamponi alcune aziende, cinque quelle che hanno presentato la richiesta si sono rivolte all’Ulss, esiti dei tamponi che poi dovranno essere inviati ad Azienda zero che ne deve certificare il flusso al ministero per l’emissione del green pass. – Intervistati MARIA TERESA PADOVAN (Direttore Servizio igiene e sanità pubblica Ulss 8 Berica) (Servizio di Gabriella Basso)


videoid(eXoVNpLPPa8)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria