12/10/2021 ASIAGO – Nuova vita per l’istituto Mario Rigoni Stern di Asiago, con un albergo didattico che rappresenta una novità a livello nazionale || Nella regione più turistica d’Italia, culla di una ristorazione d’eccellenza, si guarda sempre al futuro. E il futuro sono loro, i ragazzi del Mario Rigoni Stern di Asiago, che da oggi grazie alla Provincia e all’Unione Montana possono farsi le ossa con una nuova sede e una novità a livello nazionale: nel complesso asiaghese è stato infatti ricavato da una vecchia casa cantoniera un albergo didattico, che permetterà agli studenti di imparare il mestiere dell’accoglienza direttamente a scuola. La Provincia ha investito quasi due milioni e mezzo di euro per la ristrutturazione e l’ampliamento dell’ex villa Zecchin, nella quale trovano posto aule didattiche, una cucina all’avanguardia e anche una sala ristorante. Un investimento importante da parte del territorio, che tramite l’Unione montana ha messo a disposizione 300 mila euro per gli arredi della cucina. Un territorio accogliente e turistico, che prepara i propri giovani all’accoglienza e che richiama studenti da tutto il Veneto – Intervistati GIOVANNA DEON (Dirigente Scolastica), FRANCESCO RUCCO (Presidente Provincia Vicenza), ROBERTO RIGONI STERN (Sindaco di Asiago) (Servizio di Ferdinando Garavello)


videoid(3DXoZUoFeLA)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria