13/10/2021 BASSANO DEL GRAPPA – L’odissea dei lavori alla scuola di Sant’Eusebio. Abbiamo chiesto lumi all’assessore Andrea Zonta che aveva assicurato la data dal primo ottobre come apertuira del cantiere. Questa volta ci parla dei primi di novembre. Ma i dubbi sono tanti. || Lavori alla scuola di Sant’Eusebio. Dovevano iniziare il primo ottobre….invece niente. E proprio non va bene alle mamme e ai papà dei bambini e le bambine che frequentavano materna e primaria a Sant’Eusebio, ora trasferiti alle canossiane di viale dei martiri per permettere i lavori di ampliamento e sistemazione della struttura. Lavori che, lo ricordiamo ancora una volta, l’assessore Zonta aveva assicurato – giurando addirittura sul crocifisso – che sarebbero iniziati il 1° ottobre… di cui invece ancora non si sa niente. Intanto il tempo passa e Zonta si nasconde dietro le lungaggini burocratiche. Perchè è vero che Zonta ha dichiarato che la ditta che si è aggiudicata i lavori, la Cognolato del padovano, potrebbe cominciare già il 21 di ottobre, ma per ogni evenienza mette le mani avanti. E si sposta a un’ennesima data approssimativa e vaga dei “primi di novembre”.Di una cosa comunque pare sicuro l’assessore ai lavori pubblici: ” Entro 9 mesi la ditta deve finire i lavori”.Sicuro. A patto che il materiale arrivi in tempo. Eh…hanno anche ragione i genitori di Sant’Eusebio a sentirsi un po’ presi in giro dall’amministrazione comunale. Se queste sono le assicurazioni che vengono date… – Intervistati ANDREA ZONTA (Assessore Lavori Pubblici Bassano Del Grappa) (Servizio di Vanessa Banzato)


videoid(fUsLaPeqNc8)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria