16/10/2021 CITTADELLA – E’ stato arrestato l’uomo che l’altro giorno aveva minacciato su un social network il sindaco di Cittadella, appena rieletto, Luca Pierobon. L’uomo ora in carcere dovrà scontare ancora 11 mesi… || E’ stato arrest dai carabinieri di Cittadella il 56enne che nei giorni scorsi via social aveva minacciato il sindaco della città murata Luca Pierobon. L’uomo, pluripregiudicato, era agli arresti domiciliari. I militari dell’Arma hanno quindi dato seguito ad un provvedimento della Corte d’Appello di Venezia che ha preso la decisione dopo la denuncia ricevuta per le minacce al primo cittadino. L’arrestato dovrà scontare ora 11 mesi e dovrà rispndere anche di altri reati: resistenza a pubblico ufficiale, evasione, falsa attestazione o dichiarazione a un pubblico ufficiale sulla identità, inosservanza dei provvedimenti dell’autorità, furto in abitazione, traffico illecito di sostanze stupefacenti, tutti avvenuti in anni precedenti. Non è il primo caso di minacce ricevute dal sindaco leghista: prima del voto ad un 35enne è stato imposto il divieto di avvicinamento a Pierobon. (Servizio di Francesco Rataj)


videoid(S7gorgPfCGo)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria