17/10/2021 VICENZA – A conclusione della settimana in cui il Green Pass è diventato obbligatorio, facciamo il punto della situazione, con il Sindaco di Vicenza, Francesco Rucco. || Tutti i colori del green pass: nella settimana in cui è diventato obbligatorio, tra controlli e proteste se ne sono sentite davvero di tutti i colori. Il primo è il verde, perchè attività produttive e servizi pubblici non hanno subìto alcuno stop: i trasporti hanno funzionato, le scuole anche. Insomma, Vicenza non si è fermata. Quindi, appunto, semaforo verde. Dopo il verde, però, scatta l’arancione: politicamente il green pass continua a dividere: ne sono una testimonianza le manifestazioni di questi giorni. Insomma, ci sono delle regole da rispettare. Tutti siamo chiamati ad un sacrificio per superare l’emergenza: solo così sul green pass potrà scattare il semaforo rosso: uno stop che da parte del Governo arriverà solo se si raggiungerà una stabilità sociale e sanitaria. – Intervistati FRANCESCO RUCCO (Sindaco di Vicenza) (Servizio di Carlo Alberto Inghilleri)


videoid(JVzJlvO-UlY)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria