22/10/2021 LORIA – Maxi rissa con pestaggio, e un ragazzo finito all’ospedale con mascella e naso rotti. I Carabinieri identificano gli 8 giovanissimi responsabili di una zuffa andata in scena a giugno a Loria || Era bastato uno sguardo di troppo per accendere la miccia della violenza. Uno sguardo di troppo dopo parecchio alcol ingerito e la voglia assurda di fare a botte. Una maxi rissa che il 6 giugno scorso si era scatenata all’esterno di un locale di Loria, poco dopo le 22.30: di fronte, due gruppi contrapposti di teenager. Le urla, i calci, i pugni, tanto da spaventare i presenti nel locale e far scattare subito l’allarme ai Carabinieri di Riese, che poco dopo avevano trovato a terra un 18 enne studente padovano con naso e mascella fratturati, 15 giorni di prognosi in ospedale a Cittadella per lui . Secondo la ricostruzione dei testimoni dello scontro, si erano affrontati in otto, quattro per parte: tutti dileguatisi prima dell’arrivo delle pattuglie. In questi mesi i militari dell’Arma hanno lavorato per identificarli e rintracciarli: oltre ai tre amici dello studente, tutti della zona del padovano, gli altri quattro giovani, residenti nel bassanese. Il più giovane ha 18 anni, il più vecchio 22. Nei loro confronti ora è scatta la denuncia per rissa e lesioni personali (Servizio di Nicola Zanetti)


videoid(vXnJkWa7ktQ)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria