22/10/2021 VICENZA – Una coppia è stata denunciata per spaccio di droga in concorso. Teatro della scena, Campo Marzo. || Campo Marzo, ma sarebbe meglio dire “Campo Marcio”, le paludi del degrado, per quanto, però, la polizia locale stia facendo di tutto per bonificarle. Controlli a raffica, con l’ausilio degli occhi elettronici delle telecamere. Durante l’ultima attività di vigilanza gli agenti in borghese, in contatto con i colleghi del sistema di videosorveglianza e con una pattuglia appostata individuano un 40enne che raggiunge a piedi un uomo ed una donna seduti sul prato del Campo. Dopo un breve colloquio, il 40enne consegna una banconota da 50 euro alla donna che dà un segnale al giovane compagno, il quale si allontana velocemente in bicicletta per poi tornare dopo venti minuti con un involucro di droga. Dopo lo scambio il 40enne va verso la stazione ferroviaria dove viene raggiunto da una pattuglia in borghese a cui consegna tre grammi di marijuana appena acquistati, lamentandosi di essere stato ingannato dalla coppia perchè aveva richiesto una quantità più cospicua. La droga è stata sequestrata ed il 40enne segnalato alla prefettura per detenzione di stupefacenti. Contemporaneamente due pattuglie antidegrado e gli agenti del Nucleo Operativo Speciale fermano la coppia di spacciatori a Campo Marzo. Alla vista dei poliziotti locali alcune persone sedute sulle panchine vicino alla coppia reagiscono animatamente, ma gli agenti, riportata la calma, portano i due pusher al comando dove vengono fotosegnalati e denunciati per spaccio di droga in concorso. (Servizio di Carlo Alberto Inghilleri)


videoid(lTfUVF6lMXQ)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria