25/10/2021 VENEZIA – Segnali forti di ripartenza per il Veneto, confermati dal bollettino socio economico diffuso proprio in queste ore. || Arrivano i dati dell’economia veneta ed ecco la conferma che dopo il periodo buio del Covid, negli ultimi mesi hanno ricominciato a crescere il Pil, i consumi e soprattutto il vino. Il Pil dopo aver perso il 9% in Veneto nel 2020, è in decisa salita, tanto che le previsioni per il 2021 sono di un + 5,9%, meglio della media italiana. Anche i consumi delle famiglie ripartiranno, così come gli investimenti nella nostra regione. Un ottimismo confermato da altre tre voci del bollettino socio-economico. Il balzo in avanti delle esportazioni, trainate da metallo, macchinari e moda. E l’impennata del mercato del vino, che supera anche i dati registrati prima della pandemia, nel 2019. Infine la ripresa del turismo. I dati non sono ancora quelli del 2019, ma l’estate ha portato un grande ottimismo, con una grande aumento di assunzioni e di posti di lavoro. (Servizio di Federico Fusetti)


videoid(fPWWKC5zetM)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria