26/10/2021 VICENZA – Giochi matematici, sindaco e assessore hanno incontrato cinque studenti della Giuriolo arrivati in finale. A loro, eccellenze di Vicenza, è stata consegnata la targa della città || Il sindaco Francesco Rucco e l’assessore all’istruzione Cristina Tolio hanno incontrato oggi in Loggia del Capitaniato i cinque studenti della scuola secondaria di primo grado Giuriolo, dell’istituto comprensivo 5, arrivati alle finali dei Campionati internazionali dei Giochi matematici, promossi a livello nazionale dal Centro Pristem dell’Università Bocconi di Milano. Presenti, oltre ai giovani talenti Jacopo Bigolin, Gianmaria Bigolin, Arianna Pesce, Sergio Kanavalau e Leonardo Visonà, la dirigente dell’istituto comprensivo 5 Bianca Maria Lerro e alcuni insegnanti. “Gli alunni arrivati in finale ai Giochi matematici – ha affermato il sindaco Francesco Rucco –  rappresentano un’eccellenza della città. Esprimiamo il nostro apprezzamento a tutti loro, donando simbolicamente ai cinque ragazzi della scuola Giuriolo la targa della città e il libro “Andrea Palladio. Acquarelli” di Giovanni Giaconi”. “Per riconoscere i tanti e grandi talenti che abbiamo nelle scuole di Vicenza – ha continuato l’assessore all’istruzione Cristina Tolio -, abbiamo voluto dare un riconoscimento in rappresentanza dell’intera città alla scuola Giuriolo, che ha visto dieci alunni arrivare alla gara provinciale, cinque conquistare la finale e tra questi lo studente classificatosi primo assoluto nella categoria C2″Gli istituti comprensivi della città con alunni arrivati all’ultima fase dei Giochi sono l’1 con quattro finalisti, l’8 con due finalisti, il 7 e il 6 con un finalista. Per quanto riguarda i giovani matematici della Giuriolo, Jacopo Bigolin (da settembre studente del Liceo scientifico G. B. Quadri) ha gareggiato vincendo il titolo nazionale nella categoria C2, per i ragazzi di terza della scuola secondaria di primo grado e di prima della scuola secondaria di secondo grado.Gianmaria Bigolin, Arianna Pesce, Sergio Kanavalau e Leonardo Visonà hanno invece affrontato la finale di C1, per gli alunni di prima e seconda della scuola secondaria di I grado. Arianna Pesce ha raggiunto il punteggio – Intervistati GIANMARIA BIGOLIN (Scuola Secondaria Giuriolo), JACOPO BIGOLIN (Liceo Quadri), LEONARDO VISONA’ (Scuola Secondaria Giuriolo), SERGIO KANAVALAU (Scuola Secondaria Giuriolo) (Servizio di Luisa Bertini)


videoid(q_NcVpAXA4k)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria