29/10/2021 CASTELGOMBERTO – Nasce il distretto del commercio di Castelgomberto: obbiettivo, rilanciare le attività attraverso progetti finanziati dalla Regione Veneto. || Covid, un virus economico. Sono tante, troppe le attività commerciali vittime dell’epidemia. Serrande abbassate, vetrine spente. Se i lockdown e le clausure hanno tolto ossigeno ai negozi, per ridar vita e respirto alle botteghe ci sono i distretti urbani e territoriali del commercio: in Veneto sono 86 e coinvolgono 169 comuni. 19 i distretti vicentini, l’ultimo a essere stato riconosciuto è quello di Castelgomberto.I distretti, oggi più che mai, sono una via d’uscita dal tunnel della crisi. Protagonisti sono le attività, le botteghe, i negozi: con le associazioni e le amministrazioni comunali portano avanti i progetti che, di volta in volta, rilanciano le strade, le piazze come grandi centri commerciali all’aperto. Di volta in volta la Regione Veneto stanzia finanziamenti per dar vita a progetti che promuovono le attività commerciali della zona: obbiettivo rilanciare le aree urbane. – Intervistati DAVIDE DORANTANI (Sindaco di Castelgomberto), DAVIDE SCHIAVO (Assessore al Marketing Territoriale di Castelgomberto) (Servizio di Carlo Alberto Inghilleri)


videoid(ddqv7uEkgRk)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria