RETE VENETA | Medianordest

BASSANO DEL GRAPPA | TENTA DI CORROMPERE LA FARMACISTA PER UN FALSO VACCINO: INFERMIERE DENUNCIATO

30/10/2021 BASSANO DEL GRAPPA – Green pass obbligatorio. Scoperto il primo caso acclarato di richiesta di falsa vaccinazione. Denunciato dai carabinieri un infermiere bassanese || Green pass obbligatorio. Richiede una falsa vaccinazione in cambio di denaro, ma viene denunciato per istigazione alla corruzione. Protagonista un 45enne bassanese, di professione infermiere, contrario ai vaccini. Così contrario che ha pensato bene di corrompere una farmacista per farsi fare una finta inieizione del siero anticovid, in cambio di una somma di denaro e farsi rilasciare il certificato verde per il lavoro. Ma non ha fatto i conti con l’integrità della professionista, titolare della farmacia di viale Scalabrini, in città, che, dopo avere rifiutato 5 mila euro in contanti che l’uomo aveva tirato fuori dalle tasche dei calzoni, l’ha invitato ad andarsene. Per poi denunciare l’accaduto ai carabinieri di quartiere. I militari hanno fatto scattare le ricerche e sono risaliti all’individuo, che ora è finito in grossi guai. Si tratta del primo caso acclarato di richiesta di falsa vaccinazione nel bassanese. – Intervistati MAGGIORE FILIPPO ALESSANDRO (Com. Comp. Cc Bassano del Grappa) (Servizio di Vanessa Banzato)


videoid(ZPWkYEqGKcM)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria

Exit mobile version