02/11/2021 SARCEDO – Rinvenuti in un capannone due ordigni bellici da mortaio di grandi dimensioni. Ritenuti potenzialmente pericolosi, i carabinieri hanno arrestato i due uomini che li custodivano. || SARCEDO Un pensionato di 87 anni e suo figlio sono stati arrestati dai carabinieri di Thiene per la detenzione illegale di munizionamento da guerra. E’ accaduto in via Barcon sabato pomeriggio. I militari avevano ricevuto una richiesta di intervento proprio dal figlio che sarà poi arrestato a a seguito di una violenta lite che l’uomo stava avendo con il fratello. I militari intervenuti per cercare di sedare l’accesa discussione hanno poi scoperto all’interno di una botola due ordigni bellici da mortaio di grandi dimensioni. Calibro 210 di lunghezza 70 centimentri l’uno e calibro 120 di 60 centimetri l’altro . Entrambi potenzialmente pericolosi risalenti alle due guerre mondiali. Immediata la messa in sicurezza dell’area e apposti i sigilli all’intero capannone contenente le bombe. L’arresto dei due congiunti accusati è stato convalidato questa mattina dal giudice del tribunale e rimessi in libertà. Gli ordigni resteranno a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa dell’intervento degli artificieri. (Servizio di Daniele Garbin)


videoid(cOlXhT7KjgE)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria