RETE VENETA | Medianordest

BASSANO DEL GRAPPA | PONTE VECCHIO, CAMPAGNOLO: «SULLA PAVIMENTAZIONE POCA TRASPARENZA»

BASSANO DEL GRAPPA – Le decisioni sulla pavimentazione del ponte vecchio andavano condivise con i cittadini: noi di Rete Veneta lo sosteniamo da sempre e anche la politica bassanese sposa questa visione, che invece viene ignorata deliberatamente dall’Amministrazione di Elena Pavan || Progetti, scelte e idee sulla pavimentazione del ponte vecchio andavano condivise con la cittadinanza. Parola di Roberto Campagnolo, che va a ribadire un tema sul quale noi di Rete Veneta siamo molto attenti fin dalle prime fasi del restauro del ponte: ponte che non è di Elena Pavan o della sua amministrazione, ma è dei bassanesi. E proprio i bassanesi andavano coinvolti in questo progetto. Il restauro è infatti arrivato alle fasi finali e bisognerà mettere mano, dopo aver ricreato in sostanza le parti vitali del ponte senza cambiarne l’esteriorità, ai dettagli che più si vedono: pavimentazione e illuminazione. Allora perché il Comune ha deciso di andare avanti a testa bassa con il progetto del pavimento in pietra, senza nemmeno mostrare alla Sovrintendenza la possibilità di farlo in legno? E soprattutto, perché non ne ha parlato con i cittadini? – Intervistati ROBERTO CAMPAGNOLO (Consigliere comunale) (Servizio di Ferdinando Garavello)


videoid(ah06kZgv6JI)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria

Exit mobile version