RETE VENETA | Medianordest

PEDEMONTANA | SICUREZZA IDRAULICA, ACCORDO DI SEI COMUNI TRA LAVERDA E BRENTA

16/11/2021 PEDEMONTANA – L’area della Pedemontana tra Laverda e Brenta è fragile, il rischio di indondazioni e allagamenti è sempre presente, e così arriva l’accordo tra il Consorzio di Bonifica e sei comuni per un’opera ambiziosa. || Accordo raggiunto tra il Consorzio di Bonifica Brenta e sei comuni della Pedemontana sulla sicurezza idraulica. Via libera dunque al progetto del collettore di gronda, destinato a raccogliere l’acqua da una serie di torrenti e scoli pedemontani per farli confluire poi nel vicino fiume Brenta, liberando la zona interessata da frequenti allagamenti, causati anche dai cambiamenti climatici. Benefici in arrivo dunque per Colceresa, Marostica, Nove, Pianezze, Pozzoleone e Schiavon. Un’opera di cui si parla dal lontano 1990, e che finalmente ottiene così il via libera alla progettazione e alla realizzazione, dal costo complessivo di 6 milioni di euro, che potrebbero arrivare dal PNRR nazionale. (Servizio di Federico Fusetti)


videoid(3wgOBAEBDi4)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria

Exit mobile version