17/11/2021 VICENZA – A Vicenza la Polizia Locale ravvisa la prima violazione al nuovo codice della strada entrato in vigore una settimana fa. || Una mattina come tante, Vicenza si è svegliata da poco, e già il traffico torna a correre e ad urlare. Siamo in Riviera Berica: all’altezza della Villa “La Rotonda” del Palladio. Uno degli angoli più pittoreschi del mondo, eppure l’incanto si spezza all’improvviso: un ragazzino di diciassette anni, alla guida del suo monopattino elettrico, si scontra con una macchina.Per fortuna questo non è un servizio tg di cronaca nera, no, perchè siamo felici di poter raccontare come il ragazzino, pur sbalzato a terra dall’urto, non abbia riportato gravi conseguenze. Se la sarebbe cavata con un codice giallo: portato al San Bortolo è stato tenuto in osservazione. Ma la notizia è che questa, a Vicenza, sarebbe la prima violazione alle nuove disposizioni entrate in vigore da una settimana a integrazione del codice della strada. Le nuove norme, infatti, incentivano la micromobilità elettrica, ma danno un giro di vite all’utilizzo dei monopattini. Adesso la Polizia Locale di Vicenza alza il livello di attenzione sulla nuova normativa. In particolare gli agenti vigileranno sulla sicurezza dei monopattini elettrici. – Intervistati MASSIMO PAROLIN (Comandante Polizia Locale di Vicenza) (Servizio di Carlo Alberto Inghilleri)


videoid(EcEH3lnF0o8)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria