18/11/2021 VICENZA – Lotta al degrado. A Vicenza va di scena la prima operazione anti-droga del nuovo Distaccamento di Polizia Locale a Campo Marzo. || In trincea contro il degrado. Una guerra quotidiana combattuta nella foresta urbana di Campo Marzo, campo di battaglia contro l’orda dei Pusher. Questo è il fortino della Polizia Locale di Vicenza, la Rocca della legalità, il presidio della sicurezza. Da qui partono le incursioni dei Nos, il Nucleo Operativo Speciale contro lo spaccio di droga, qui vengono pianificati i blitz dell’Unità Cinofila, da qui vengono indirizzate le pattuglie anti-degrado…Viene attivata la pattuglia in borghese: dai monitor del Distaccamento di Campo Marzo, collegato con gli occhi occhi elettronici disseminati nel parco, gli agenti del Nos notano un 28enne che si avvicina ad un 47enne e gli consegna qualcosa: la telecamera zoomma: è droga. Pochi istanti e l’acquirente viene fermato: con sè ha una dose di 0,24 grammi di cocaina. Il pusher, intanto, cerca di allontanarsi in bicicletta… Ma viene bloccato e denunciato. E’ appena andata di scena la prima operazione nella storia del nuovo Distaccamento della Polizia Locale, a Campo Marzo. Le modalità operative degli spacciatori si evolvono, per evitare di essere trovati con la droga addosso; ma anche le armi delle forze dell’ordine sono sempre più sofisticate. Questa è una battaglia quotidiana, in cui ogni giorno bisogna alzare il livello, fare un passo avanti nella riconquista del Parco.In pochi giorni, quella che si compie qui, a Campo Marzo, è una rivoluzione: prima l’inaugurazione del distaccamento della Polizia Locale, poi il premio nazionale “Sicurezza Urbana” per l’istituzione del Nos, poi questa prima operazione contro lo spaccio di droga: ma questo può e deve essere solo l’inzio. – Intervistati GUIDO GUGLIELMI (Responsabile Nucleo Operativo Speciale) (Servizio di Carlo Alberto Inghilleri)


videoid(SsnfW9RBNuw)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria