20/11/2021 CADONEGHE – Ottantamila euro come contributo per affitti e spese arretrate alle famiglie in difficoltà. Le ha stanziate il comune di Cadoneghe che ha pensato anche a nuovi sostegni per i negozi di vicinato. || Sostegno al reddito, emergenza abitativa, morosità del contributo per la refezione scolastica. Il comune di Cadoneghe stanzia 80.000 euro per le famiglie in difficoltà che risentono dell’onda lunga dell’emergenza Covid19 grazie ad avanzi di bilancio e a generose donazioni da parte di molti cittadini. Il contributo è destinato a famiglie con Isee non superiore ai 15.000 euro. «Questa iniziativa non sarebbe mai stata possibile senza la grande generosità di molti cittadini di Cadoneghe in questo modo sono stati raccolti 13mila euro», ha spiegato il sindaco Marco Schiesaro. Ma il comune ha pensato anche a negozi e attività economiche con un secondo bando a fondo perduto di circa 30.000 euro destinato al commercio e in particolare ai negozi di vicinato. (Servizio di Chiara Gaiani)


videoid(2nc_ymkU7rs)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria