23/11/2021 BASSANO DEL GRAPPA – Nuova giornata di code e caos al punto tamponi dell’ospedale San Bassiano dove i cittadini hanno atteso lunghe ore prima di essere sottoposti all’esame. || Tutti in coda per un tampone. Ennesima giornata di passione al punto operativo presso l’ospedale San Bassiano dove dopo la nebbiolina e il freddo di ieri, oggi, per fortuna, è una bella giornata di sole. Rifugi di fortuna per i più piccoli, anche loro in attesa, sono gli addetti alla sorveglianza a organizzare le auto verso il parcheggio che passano pericolosamente vicine alla coda di utenti. Il serpentone è lungo e si muove lentamente. Meglio, ma non troppo, va a chi è in coda con un bambino. Se questa era la situazione al mattino, al pomeriggio non è andata meglio come testimonia la telefonata in redazione di un nostro telespettatore. Cosa sta accadendo al San Bassiano ci chiedono i telespettatori che ci segnalano anche la mancanza di una corsia diretta per gli operatori sanitari. Perché per loro non c’è un accesso diretto come accade ad esempio per i bambini delle classi in quarantena? La direzione generale e in particolare il direttore dell’Ulss 7 Carlo Bramezza devono ai cittadini, che anche oggi hanno atteso con civiltà ore e ore prima di poter eseguire il test, una risposta al più presto. (Servizio di Chiara Gaiani)


videoid(i8eOYRuh2I0)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria