24/11/2021 VICENZA – A Roma il Consiglio dei Ministri ha discusso le novità da introdurre per alzare il livello di sicurezza sanitaria. Ovviamente anche Vicenza è pronta ad applicare le nuove misure anti-covid. || Green pass, il giorno della verità: il Consiglio dei Ministri si è riunito a Roma per alzare il livello di sicurezza sanitaria ed arginare la crescita dei contagi da Covid. In Veneto l’ospedale di Vicenza è quello che registra più ricoveri in assoluto, secondo solo all’Azienda Ospedaliera di Padova, con 40 pazienti in area non critica e 4 in terapia intensiva. In serata è il Premier Draghi ad annunciare le novità dopo una giornata intensa, in cui è andato di scena l’incontro del Governo con le Regioni. Sul tavolo il super green pass, valido solo per chi sia vaccinato o guarito dal Covid, in vigore anche in zona bianca, dal 6 dicembre per tutte le festività e l’obbligo della mascherina all’aperto nei centri storici e nei mercatini natalizi che il Sindaco di Vicenza, Francesco Rucco, ha già annunciato:Insomma, a Vicenza sarà un Natale a tenuta anti-covid, con mercatini diffusi per evitare assembramenti.A Vicenza, in Prefettura, si riunirà nelle prossime ore il Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza che, in base alle indicazioni del Governo e con l’entrata in vigore delle nuove misure anti-covid, definirà i piani per rafforzare il sistema dei controlli, che spetteranno alle Forze dell’Ordine.Insomma, grazie a queste misure preventive sarà possibile sperare che il Covid non fermi queste festività: l’obbiettivo è un Natale aperto. – Intervistati FRANCESCO RUCCO (Sindaco di Vicenza), SILVIO GIOVINE (Assessore al Commercio di Vicenza) (Servizio di Carlo Alberto Inghilleri)


videoid(ZGHK6geMvS8)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria