04/12/2021 BASSANO DEL GRAPPA – Continuano a giungere in redazione segnalazioni sulla situazione del punto tamponi bassanese || Vi ricordate le segnalazioni riguardanti le file interminabili nel punto tamponi di Bassano del Grappa, con decine di persone lasciate al freddo senza distinzione fra positivi, negativi e altri ancora in attesa di un risultato?Ecco, non solo non è cambiato nulla, ma addirittura ne arrivano altrre, di segnalazioni. Un cittadino ci ha raccontato solo poche ore fa di aver portato un famigliare a fare il tampone: il malato presentava sintomi riconducibili anche al covid, con febbre a 38 e dolori diffusi. “Io sono rimasta fuori – racconta la persona che ha portato alla nostra attenzione questo ennesimo caso nell’Ulss7 Pedemontana – e l’altra persona in macchina per due ore. Sono cose incredibili, c’erano anche degli anziani in attesa e qualcuno l’ho pure mandato avanti”. Le basse temperature di queste ore e le prospettive di un peggioramento del meteo pongono tutte le basi per una situazione davvero complicata al centro tamponi di Bassano. “Vorrei capire dove sono i vertici della sanità – chiede infatti il nostro telespettatore – non si poteva installare una tenda riscaldata? Chiamare gli alpini o i militari, ma che organizzazione è questa dell’Ulss7 Pedemontana?”. Noi raccogliamo questa ennesima segnalazione che sottolinea una disorganizzazione in un servizio di grande importanza per il territorio e la giriamo a chi di dovere, sperando che prima o poi qualcuno decida di prendere in mano questa situazione. (Servizio di Ferdinando Garavello)


videoid(6z1WZQfQ4t0)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria